Arriva il caldo, ma la pioggia non molla: maltempo al Nord

Spread the love

Arriva il caldo, ma il maltempo non molla. Dopo un lunedì contraddistinto da tanta pioggia al Nord e caldo africano al Sud con valori massimi fino a 38°C in Puglia e Sicilia, nei giorni successivi l’alta pressione dominerà il tempo su gran parte d’Italia. Il team del sito www.iLMeteo.it informa che da martedì, l’affermarsi di un ampio campo di alta pressione, alimentato da venti non più africani garantirà un tempo prevalentemente soleggiato su gran parte delle regioni (ultimi temporali sul Triveneto) e con temperature che al Sud torneranno lentamente ad essere miti mentre altrove risulteranno decisamente gradevoli. Le uniche note stonate di questi giorni stabili e soleggiati saranno dovute allo sviluppo di qualche temporale pomeridiano che soprattutto nella giornata di giovedì potrebbe interessare i rilievi del Triveneto. Il bel tempo continuerà poi anche nella giornata di venerdì mentre nell’ultimo weekend di maggio i temporali si faranno via via più diffusi.


LE PREVISIONI

Lunedì 24. Al nord: maltempo con piogge diffuse, localmente forti. Al centro: piogge in Toscana, piovaschi in Umbria e Sardegna settentrionale, locali pure su Lazio e Marche. Al sud: sole e caldo estivo.

Martedì 25. Al nord: instabile sul Triveneto, specie su rilievi e Friuli Venezia Giulia. Al centro: bel tempo. Al sud: soleggiato.

Mercoledì 26. Al nord: bel tempo. Al centro: soleggiato e mite. Al sud: poco nuvoloso e clima mite

Giovedì con qualche temporale sul Triveneto, tanto sole altrove, pure venerdì.

!function(f,b,e,v,n,t,s)
{if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod?
n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};
if(!f._fbq)f._fbq=n;n.push=n;n.loaded=!0;n.version=’2.0′;
n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0;
t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];
s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,’script’,
‘https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js’);
fbq(‘init’, ‘415374439673532’);
fbq(‘track’, ‘PageView’);



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *