Arriva un elicottero della Marina italiana, pirati in fuga nel Golfo di Guinea

Spread the love

AGI – Una imbarcazione con a bordo numerose persone armate, ritenute presunti pirati, e dotata di potenti motori è stata individuata da un elicottero SH-90 della nave ‘Luigi Rizzo’ della Marina militare italiana che si era levato in volo per effettuare una perlustrazione nell’ambito dell’operazione Gabinia di presenza e sorveglianza marittima nelle acque del Golfo di Guinea.

L’imbarcazione, individuata a circa 140 miglia ad ovest del delta del Niger, ha invertito la rotta e si è diretta alla massima velocità verso le coste nigeriane. Sono state immediatamente avviate le azioni di coordinamento con le autorità locali per fornire indicazioni alle unita’ della Marina nigeriana al fine di intercettare l’imbarcazione.

L’area si conferma ad alto rischio di pirateria. Nel corso della scorsa notte, infatti, a circa 240 miglia nautiche di distanza, era stato segnalato un evento di pirateria ai danni di un peschereccio d’altura, l'”Atlantic Princess”, in transito nell’area. Dell’evento di pirateria sono stati immediatamente informati tutti i mercantili d’interesse nazionale presenti nell’area. 



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *