Centrodestra: dalla federazione al partito unico. Ad Arcore l’incontro tra Salvini e Berlusconi

Spread the love


‘Cena’ di lavoro ad Arcore tra il leader della Lega Matteo Salvini e il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi. Al centro dell’incontro le prospettive future del centrodestra: dalla federazione al partito unico. Dopo le parole del Cavaliere sul futuro della coalizione – che Salvini ha ascoltato con grande attenzione – l’incontro tra i due ha avuto un’accelerazione. Le dichiarazioni di oggi di Berlusconi fanno seguito all’appello che il leader della Lega aveva rivolto agli alleati nel comizio di ieri a Roma.

“Dopo il Covid la politica ha il dovere di essere unita, veloce, concreta, efficace. Gli italiani ci chiedono questo, non divisioni e litigi – le parole di Salvini dal palco azzurro della kermesse leghista – Io insisto e arriverò all’obiettivo perché sono un testone, a chiedere a tutti gli amici del centrodestra di metterci insieme per aiutare l’Italia e gli italiani, di lasciar da parte gelosie, egoismi, divisioni e di unirci” con “una carta fondativa di valori comuni” con al centro “soprattutto la libertà”.

Un nuovo appello ai partiti della coalizione ad unirsi con la promessa che di un incontro a breve con il Cav. E così stato. Salvini è arrivato ad Arcore in serata, da alcuni mesi non si recava nel quartier generale del leader di FI. I due si erano sentiti al telefono anche ieri dopo la manifestazione leghista in piazza Bocca della Verità a Roma.
 



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *