Donne e Pd, battibecco via chat. Cirinnà a Fedeli: “Il mio passo indietro a Roma usato per attaccare Letta”

Spread the love

ROMA – Obbediente al Pd sì, ma cornuta e mazziata no. Monica Cirinnà non fa passare sotto silenzio le affermazioni della compagna di partito Valeria Fedeli. Cirinnà era pronta a candidarsi alle primarie per il Campidoglio, ma ha lasciato il passo a Roberto Gualtieri. E Fedeli, ex ministra della Scuola e senatrice, in un’intervista alla Stampa, dice di essere “rimasta stupita” perché Monica prima si candida in autonomia e poi si tira indietro.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *