Dopo che gli scienziati hanno scoperto che le cellule sembravano pane al microscopio, il software mira a identificare i croissant dalle ciambelle e il software è ora utilizzato per combattere il cancro

Spread the love


Una forma di intelligenza artificiale progettata per identificare diversi tipi di pasticcini alla cassa è stata riutilizzata per identificare le cellule tumorali.

BakeryScan, sviluppato da Brain Co., è specificamente progettato per scansionare prodotti da forno su vassoi per identificarli correttamente e addebitare agli acquirenti la quantità corretta di ogni alimento: semplice e facile.

Ma ora viene utilizzato per ottenere maggiori benefici, perché il software può esaminare le cellule urinarie e identificare quali malattie: l’accuratezza dei compiti che esegue è del 99%.

Questo cambiamento è avvenuto dopo che un medico del Louis Pasteur Medical Research Center di Kyoto, in Giappone, ha visto clip di notizie su BakeryScan e ha sentito i momenti Eureka.

Si è reso conto che le cellule tumorali sembravano simili al pane al microscopio, quindi ha contattato Brain Co. e hanno sviluppato una nuova versione di BakeryScan appositamente per i patologi.

BakeryScan è progettato per identificare i croissant nelle ciambelle

L’intelligenza artificiale è stata lanciata nel 2013 ed è stata progettata da Hisashi Kambe e da allora è stata acquistata da più di 400 negozi al dettaglio per $ 20.000.

James Somers Newyorkese Rapporto: “All’inizio del 2017, un medico del Louis Pasteur Medical Research Center di Kyoto ha guardato un programma televisivo su BakeryScan.

“Si è reso conto che le cellule tumorali sembravano pane al microscopio. Ha contattato Brain e la società ha accettato di iniziare a sviluppare una versione BakeryScan per i patologi”.

Prodotti Brain Co.
Dopo aver realizzato che le cellule tumorali assomigliano al pane, i medici hanno visto il potenziale di BakeryScan

Dopo che i medici hanno contattato BakeryScan, hanno scoperto di aver iniziato a migliorare il software, in modo che non solo riconoscesse i pasticcini, ma anche di più.

La nuova versione sarà in grado di identificare caratteristiche interessanti nelle immagini e persino identificare errori di cablaggio dei bulloni nelle parti del motore a reazione.

Il nuovo prodotto si chiama AI-Scan e Brain Co ha iniziato a produrre una versione specifica per i patologi, ovvero Cyto-Aiscan.

Hanno modificato il sistema in modo da poter misurare il nucleo delle cellule urinarie sui vetrini del microscopio, il che ha notevolmente migliorato la percentuale di successo e la velocità dell’analisi cellulare.

Ora, il software viene utilizzato in due importanti ospedali di Kobe e Kyoto, in Giappone, e dispone di una funzione di “analisi dell’intero vetrino” in grado di analizzare più cellule contemporaneamente.

Cambe ha affermato che il software funziona ancora nello stesso modo in cui riconosceva i pasticcini e l’intelligenza artificiale di base non è cambiata.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *