Iachini ripensa all’esonero: “Con più tempo, avremmo fatto meglio quest’anno”

Spread the love


L’abbraccio tra Rocco Commisso e Beppe Iachini raccontato da Dazn nella pancia del Franchi dice di una grande stima reciproca tra il presidente e l’attuale allenatore, stima che sottolinea lo stesso tecnico gigliato: “Con il nostro patron c’è grande affetto, ci è sempre stato vicino. Se avessimo avuto più tempo all’inizio della stagione quest’anno il campionato della Fiorentina sarebbe stato sicuramente diverso. Tra il Covid, il mercato con gli arrivi dell’ultimo giorno, gli infortuni, abbiamo iniziato la stagione tra mille difficoltà. Non sono Padre Pio, qui miracoli non se ne fanno, sono tornato cinque settimane fa e avevamo un calendario difficilissimo, con due turni infrasettimanali e tante big. Adesso siamo in crescita, stiamo creando tante azioni da gol con un Vlahovic che farà una stupenda carriera. Gli dico sempre di lavorare e stare con i piedi in terra. La scelta di Castrovilli dal 1′? Non potevamo concedere troppo alla Lazio ma dovevamo anche attaccarla. Il finale concitato? Ribery mi calmava, diceva che mi voleva in panchina anche a Cagliari… Stasera è stata la classica partita perfetta“.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *