Il negozio di alimentari polacco sperimenterà il sistema di tariffazione AI per ridurre lo spreco alimentare

Spread the love


Solo negli Stati Uniti, il Dipartimento dell’Agricoltura Stima dal 30% al 40% Del cibo è finito in discarica. Si tratta di un problema sia ambientale che economico: lo spreco alimentare è una delle principali cause delle emissioni di gas serra.Una famiglia di nome Nessuno spreco Si ritiene che l’apprendimento automatico possa svolgere un ruolo nella risoluzione di questo problema.

L’azienda ha sviluppato un sistema basato sull’intelligenza artificiale per ridurre automaticamente il prezzo del cibo deperibile quando trascorre più tempo sullo scaffale. Più il prodotto si avvicina alla sua migliore data di utilizzo, più economico è il prezzo di acquisto. Vedrai tutto questo riflesso nei cartellini dei prezzi sugli scaffali dei negozi di alimentari.Dopo aver utilizzato il sistema nel 2016, Wasteless lo farà Prova il suo software su Metro, L’azienda gestisce 678 negozi di alimentari all’ingrosso in 24 paesi / regioni in tutto il mondo. Le due società prevedono di promuovere la tecnologia nel negozio Makro di Metro in Polonia prima di distribuirla ad altri mercati.

Wasteless afferma che il suo sistema può ridurre lo spreco di cibo nei negozi di alimentari di almeno il 40%. L’azienda ritiene che nei prossimi anni, migliorando la propria tecnologia, questo numero potrà essere portato all’80%. Come ci si potrebbe aspettare, varie organizzazioni stanno facendo del loro meglio per aiutare con un problema così diffuso e grave come lo spreco alimentare.Una delle squadre più famose per risolvere questo problema è Progetto alfabeto Delta. Moonshot ha recentemente iniziato a testare un prototipo di sistema di visione artificiale per cucine commerciali.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti beni tramite uno di questi link, potremmo ricevere una commissione di adesione.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *