Il nuovo Milan dipende dalla Champions: da Donnarumma a Vlahovic

Spread the love


Il figlio del proprietario è stato due giorni in città per caricare la squadra. Ogni piano passa però dalla gara di domenica, dagli acquisti alla permanenza di chi è in rosa

Più rossi che neri. Rossi di rabbia per l’innegabile passaggio a vuoto, ma neri pensando al futuro no. Il Milan ha giocato a San Siro sotto gli occhi interessati di Gordon Singer, il figlio dell’amministratore del fondo Elliott proprietario del club. Gordon si è fermato a Milano per alcune ore anche ieri. Difficile conoscere i suoi itinerari, essendo una persona riservatissima.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *