Incidente funivia Mottarone chi sono le vittime: famiglie e giovani coppie

Spread the love


Incidente funivia Mottarone chi sono le vittime: le giovani coppie

Nell’incidente hanno perso la vita Roberta Pistolato e Angelo Vito Gasparro. La coppia originaria di Bari abitava a Castelsangiovanni, in provincia di Piacenza. I due si trovavano al Lago Maggiore per festeggiare i 40 anni di Roberta. Alle 11 la donna ha mandato un messaggio a sua sorella per raccontarle che era in funivia. Poi più nulla. Anche Zorloni Vittorio, 55 anni ha perso la vita a Stresa. L’uomo era nato a Seregno ed era residente a Vedano Olona, in provincia di Varese.

Silvia Malnati e Alessandro Merlo non sono sopravvissuti alla caduta. I due erano di Varese, lei 27 anni lui 29. La ragazza si era appena laureata e aveva deciso di trascorrere una vacanza in mezzo alla natura con il suo compagno. Un’altra coppia è scomparsa a causa dell’incidente in funivia: Serena Cosentino e Mohammadreza Shahisavandi. Lei, 27 anni, originaria di Cosenza, lavorava al Cnr Istituto di Ricerca sulle Acque. Lui, 23 anni, iraniano viveva e studiava a Roma. Insieme avevano deciso di fare una vacanza sul Mottarone. Un bimbo di 9 anni ha perso la vita all’ospedale Regina Margherita di Torino.

ARTICOLO | Precipita una cabina della funivia Stresa-Mottarone: 13 morti, 2 bambini feriti gravi

ARTICOLO | Anniversario strage di Capaci, se la Giustizia in Italia è ormai un feticcio

Incidente funivia Mottarone chi sono le vittime: la famiglia israeliana

Una famiglia intera ha perso la vita a causa della caduta della cabina della funivia. Un padre, una madre, due figli e anche i due bisnonni. La famiglia, di origine israeliana stava festeggiando l’arrivo dei bisnonni con una gita a Stresa. Le vittime dell’impatto sono Amit Biran, il padre di 30 anni, tirocinante in medicina all’università di Pavia. Tal Peleg, la moglie di 26 anni. Un’altra vittima è il piccolissimo figlio Tom, di appena 2 anni. L’altro figlio di 5 anni della coppia adesso si trova all’ospedale Regina Margherita di Torino. Il piccolo è stato operato ma è in gravissimi condizioni. I nonni di Tal, Itshak Cohen, 82 anni, e la moglie Barbara Cohen Konisky, 70 anni, non sono sopravvissuti allo schianto.>>Tutte le notizie



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *