Inter, le lacrime di Lukaku: “L’avevo promesso a mio nonno…”

Spread the love


L’attaccante del’Inter durante la festa ha indossato una maglietta speciale. Ecco perché…

il dolce ricordo

—  

“Sì, mi sono commosso. Perché è stato un anno molto bello. L’anno scorso siamo andati vicini all’obiettivo. Ma in questa stagione ci siamo superati. Sono orgoglioso di giocare per questa squadra. La foto di mio nonno e mia nonna sulla maglietta? L’avevo promesso a mio nonno quando è morto nel 2005 che avrei vinto qualcosa d’importante. E ci sono riuscito. Le lacrime sono per loro”.

gol fortunato?

—  

“Oggi il gol più brutto? Dai, però ero lì (ride, ndr), sì è stato un po’ fortunato. ma va bene così…”.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *