Juric: “Siamo diventati perdenti, così non va. È una lezione per il futuro”

Spread the love


Ivan Juric commenta a Sky la sconfitta subita dal Verona a Crotone. Queste le parole dell’allenatore gialloblù.

“Stasera è un esempio eclatante di come quando una squadra come siamo noi abbassa l’attenzione non va da nessuna parte  – dice Juric – siamo diventati perdenti dopo aver fatto cose egregie. È una grande lezione per il futuro e anche per me. Abbiamo raggiunto la salvezza e non potendo andare oltre ci siamo afflosciati. Non abbiamo più avuto la grinta di prima. Anche oggi abbiamo fatto possesso palla, preso nove corner. Ma non abbiamo la qualità per vincere senza avere i ritmi alti, non possiamo fare a meno di quello. Nel girone di ritorno ci sono “mancati” gli attaccanti, i loro gol, e abbiamo rimediato in altri modi. Se non facciamo gol diventiamo perdenti, anche se giochiamo bene. Ma serve la cattiveria, la voglia di fare qualcosa in più. A Bologna e Napoli faremo di tutto per fare punti. La mia espulsione? Ho voluto difendere Ilic, sul quale si era scagliato Cordaz”.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *