“Juve? La verità su Allegri e Zidane”: occhio alla firma

Spread the love


MAX ALLEGRI Sarà di nuovo Allegri ad allenare la Juventus? Dipenderà dalla disponibilità anche economica della società, tuttavia Allegri possiede i numeri per essere idoneo. Anche se non dispongo della scrittura, che ci permetterebbe di tracciare meglio il profilo di personalità, già dalla firma, essenziale nella forma, si può dedurre un carattere determinato a livello sociale; ossia egli sa imporre il proprio volere e, sotto un apparente atteggiamento di docilità, sa far emerge volontà, capacità di guida e strategia, doti che gli permettono di affrontare la professione con efficacia, padronanza e senso di appartenenza. L’eleganza della firma mette in evidenza anche come egli tenga molto al senso estetico e a mettersi in mostra anche come immagine fisica. Nel momento in cui la Juventus dovesse decidere per questo allenatore, si è certi che egli sappia dimenticare il torto subito mettendo a tacere l’orgoglio che emerge dal suo autografo (vedi iniziali esagerate)? Comunque, si evince in Allegri la mancanza di permalosità, anche se appartenere a una squadra come la Juve è senza dubbio per tutti gli allenatori un “Podio assolutamente desiderabile”. Inoltre, soprattutto nella situazione attuale, un allenatore come Max Allegri potrebbe essere una soluzione auspicabile per tornare ad essere vincente, nello sport come nella gestione societaria.

ZINEDINE ZIDANE Dall’analisi della firma dell’allenatore francese emergono rigore, sensibilità ed un’apparente docilità che, messe in campo danno risultati senza troppi sussulti, ma sicuramente efficaci. Persona fondamentalmente timida e schiva, compensa con l’orgoglio, e ciò gli permette di misurarsi e sentirsi preparato nella professione per cui costruisce e dirige come allenatore senza cedere facilmente ai dettami altrui, sia che riesca a vincere o a perdere (vedi lo sghiribizzo posto sotto la firma). Egli ci tiene a tenere alto il proprio prestigio che con tanta fatica è riuscito a procurarsi facendosi strada come allenatore qualificato. L’apparente compostezza che si nota nella firma, data da nome e cognome scritti con precisione, indica osservanza delle regole che egli vive prima di tutto sulla propria pelle con una certa rigidità: ciò lo fa annoverare tra gli allenatori più promettenti.

CONFRONTO tra Allegri e Zidane In base al loro modo di firmare, sembra che Max Allegri sia preferibile per elasticità, vivacità, empatia e mentalità, componenti necessarie per una comunicazione più sciolta e produttiva sia come accordo con la società sia per la gestione dello spogliatoio.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *