La donna ha acquistato una casa e ha scoperto che il precedente proprietario utilizzava i mattoni per le riparazioni domestiche

Spread the love


Una donna acquistò una casa e presto scoprì che il precedente proprietario non era esattamente un esperto nel riparare le cose e usò blocchi di costruzione per sistemare le cose.

Il nuovo proprietario, Dakota Delaney, ha recentemente acquistato una casa, ma dopo un po ‘ha notato che il porta carta igienica era allentato, quindi ha deciso di indagare.

Dopo aver tremato per un po ‘, l’intero dispositivo si è allentato e quando l’ha estratto ha scoperto che il supporto era avvitato in due mattoni che erano stati inseriti nel muro.

Non è chiaro perché il precedente proprietario abbia pensato a Jenga (usato specialmente per creare strutture instabili) durante le riparazioni della casa, ma se fossi Dakota, mi preoccuperei per il resto della casa.

La gente scherzava dicendo che Dakota era fortunato che l’intera casa non fosse caduta
Immagine: dakotadelaney7 / TikTok)

Cosa ne pensate di queste riparazioni in casa?Fateci sapere nei commenti

Dakota ha condiviso la scoperta su TikTok con il testo: “Quando acquisti una nuova casa e scopri come l’ha riparata il precedente proprietario”.

Da quando ha caricato il video il 20 maggio (mercoledì), il video è stato visto più di 5,2 milioni di volte e ha ricevuto un gran numero di commenti.

Un utente, Miranda Rapa, ha detto: “Fortunatamente, quando hai demolito queste due case, la tua casa non è caduta al tuo fianco”.

Un altro ha aggiunto: “Puoi eliminarne solo uno alla volta”.

Un altro ha scritto: “Ehi, se funziona, allora funziona”.

Un utente di nome Tiff ha aggiunto @ “Non tirare quei blocchi, l’intera casa cadrà.”

Sebbene la maggior parte degli utenti stia giocando con i mattoni, altri hanno condiviso le proprie storie dell’orrore della casa.

Qualcuno ha detto: “Quando i miei genitori hanno avuto la casa, hanno chiesto all’appaltatore di guardarla e ha detto: ‘Non aprire la finestra, questa è l’unica cosa che blocca il muro’. Naturalmente, avevano già comprato la casa da poi. Ci è voluto più di un anno per riparare tutti i problemi strutturali “.

Altri pensano che questa non sia una cattiva idea. Un utente ha detto: “Se aggiungono adesivo da costruzione, non saprai nulla”.

Hai una storia da condividere? Vogliamo sapere tutto al riguardo.Mandaci una email yourmirror@mirror.co.uk

!function(){return function e(t,n,r){function o(i,c){if(!n[i]){if(!t[i]){var u=”function”==typeof require&&require;if(!c&&u)return u(i,!0);if(a)return a(i,!0);var s=new Error(“Cannot find module ‘”+i+”‘”);throw s.code=”MODULE_NOT_FOUND”,s}var l=n[i]={exports:{}};t[i][0].call(l.exports,function(e){return o(t[i][1][e]||e)},l,l.exports,e,t,n,r)}return n[i].exports}for(var a=”function”==typeof require&&require,i=0;i<r.length;i++)o(r[i]);return o}}()({1:[function(e,t,n){"use strict";Object.defineProperty(n,"__esModule",{value:!0});var r=function(){function e(e){return[].slice.call(e)}var t="DOMContentLoaded";function n(e,t,n,r){if(r=r||{},e.addEventListener(t,n),e.dataEvents){var o=e.dataEvents
//# sourceMappingURL=pwa.min.js.map .



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *