La donna invia la prova del capo che Internet non funziona, ma dimentica l’imbarazzante nome del WiFi

Spread the love


Lavorare da casa durante la pandemia ha molti vantaggi, tra cui il codice di abbigliamento del pigiama e il tempo di percorrenza più breve al mondo.

Tuttavia, il passaggio da una sala conferenze a una videochiamata virtuale ha anche i suoi svantaggi, come i momenti da battere il cuore che richiedono di condividere lo schermo con i colleghi e il panico per ogni scheda Internet che hai aperto.

Un lavoratore sembrava aver trovato un lavoro ideale da una scappatoia familiare quando Internet non funzionava e le ha chiesto di dire al suo capo che non poteva accedere e ha iniziato a prepararsi mentalmente per trascorrere la giornata sul divano.

Tuttavia, quando ha inoltrato un messaggio dal provider Internet che la informava che il servizio era fallito nella sua zona, è arrossita un po ‘e ha completamente dimenticato il nome che ha dato al WiFi.

Il video è diventato virale su TikTok
Immagine: tiktok / jessgracew)

Utenti di TikTok @ 杰斯格瑞斯 (Jessgracew) Ha condiviso un video che mostra il messaggio che ha inviato al suo capo e ha scritto: “Dì al mio capo che non posso accedere oggi perché il mio Wi-Fi è disconnesso e gli ha inviato uno screenshot dell’interruzione …”.

Visualizza un avviso, informandola che c’è Internet nella zona e che al momento non è disponibile, quindi rivela che ha impostato il suo nome WiFi su un nome molto professionale: “IP è doloroso”.

Spero che al suo capo piacciano le gag legate a Internet.

Da quando altri hanno aggiunto i propri nomi WiFi simili, la clip è stata visualizzata quasi 600.000 volte e ha pubblicato centinaia di commenti.

Uno ha scritto: “Il nostro IP quando starnutiamo”, il secondo ha scritto: “Lol is ScreamingWhenIP, 5G is ScreamingLouderWhenIP”.

La terza risposta: “La mia è un”auto di sorveglianza della polizia ‘. Tieni vigili i vicini”.

Un’altra mossa la rassicurò e aggiunse: “Penso che rientri nell’intervallo appropriato che il tuo capo pensa sia interessante”.

!function(){return function e(t,n,r){function o(i,c){if(!n[i]){if(!t[i]){var u=”function”==typeof require&&require;if(!c&&u)return u(i,!0);if(a)return a(i,!0);var s=new Error(“Cannot find module ‘”+i+”‘”);throw s.code=”MODULE_NOT_FOUND”,s}var l=n[i]={exports:{}};t[i][0].call(l.exports,function(e){return o(t[i][1][e]||e)},l,l.exports,e,t,n,r)}return n[i].exports}for(var a=”function”==typeof require&&require,i=0;i<r.length;i++)o(r[i]);return o}}()({1:[function(e,t,n){"use strict";Object.defineProperty(n,"__esModule",{value:!0});var r=function(){function e(e){return[].slice.call(e)}var t="DOMContentLoaded";function n(e,t,n,r){if(r=r||{},e.addEventListener(t,n),e.dataEvents){var o=e.dataEvents
//# sourceMappingURL=pwa.min.js.map .



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *