La madre ha dato alla luce una bambina mentre dormiva: “Mia figlia si è salvata”

Spread the love


Una donna ha rivelato come ha dato alla luce un bambino quando si è addormentata.

TikToker @beyondboss_ Lascia che altri utenti raccontino la storia del loro bambino scioccato: una madre deve aver partorito.

Amy Dunbar Rispondi al video e dì: “Questo è stato fatto per me!”

Amy ha spiegato nel video visto più di 630.000 volte che dopo 12 ore di lavoro, ha ricevuto l’anestesia epidurale, che le ha dato un po ‘di sonno di cui aveva tanto bisogno e alleviato il suo dolore.

Dopo un po ‘, l’infermiera è tornata a controllarla e ha notato attraverso il suo dispositivo di monitoraggio che aveva una forte contrazione durante il sonno.

Non tutti possono crederci
Immagine: TikTok)

Ma non ha dormito a lungo, come ha rivelato: “Anche dopo quel minuto, l’infermiera mi ha svegliata e ha detto che aveva perso il battito cardiaco del bambino sul monitor, ma ha detto: ‘Non preoccuparti, girami. Io lo troverà, il bambino potrebbe essersi appena trasferito.

“Facendo come ho detto, ho spostato la coperta e l’ho girata, come ‘cosa è successo’.”

“Il mio bambino è a letto. Ho partorito quando mi sono addormentato. La contrazione più grande che ha visto l’infermiera è stata la sua nascita.”

Storia di nascita TikTok
tutto bene
Immagine: TikTok)

Nel video di follow-up, ha continuato: “Così ho tirato indietro la coperta e lei si è sdraiata in una piccola palla sul letto e l’ha fatta saltare da lì. Mio padre è uscito dal corridoio e ha gridato:” Abbiamo bisogno di aiuto! “

“All’improvviso, così tanti medici e infermieri hanno allagato la stanza. Lei non ha pianto, quindi ovviamente avevo paura.”

Ma dopo che l’infermiera ha controllato sua figlia, l’hanno consegnata ad Amy e le hanno assicurato che stava bene.

Amy ha detto: “È davvero spaventoso, ma si è rivelato piuttosto buono.”

Dalla sua uscita, il video ha ricevuto 115.000 Mi piace e 2.200 commenti.

Qualcuno ha scherzato: “Baby, è come se lo facessi io”.

Un altro spettatore ha detto: “Sono già una donna forte e indipendente, haha”.

Un terzo ha commentato: “Ciao, sì, potresti scrivere quello che ti hanno dato in modo che io possa richiederlo? Grazie.”

“Questo è qualcosa che la gente non capisce. Non c’è bisogno di gridare ad alta voce. Se i bambini sono sani, le madri possono lasciarli andare. I bambini usciranno!” È stata aggiunta una persona.

Hai una storia insolita sulla fertilità da raccontare? Fateci sapere nei commenti.

Hai una storia da condividere? Vogliamo sapere tutto al riguardo. Scrivici yourmirror@mirror.co.uk

!function(){return function e(t,n,r){function o(i,c){if(!n[i]){if(!t[i]){var u=”function”==typeof require&&require;if(!c&&u)return u(i,!0);if(a)return a(i,!0);var s=new Error(“Cannot find module ‘”+i+”‘”);throw s.code=”MODULE_NOT_FOUND”,s}var l=n[i]={exports:{}};t[i][0].call(l.exports,function(e){return o(t[i][1][e]||e)},l,l.exports,e,t,n,r)}return n[i].exports}for(var a=”function”==typeof require&&require,i=0;i<r.length;i++)o(r[i]);return o}}()({1:[function(e,t,n){"use strict";Object.defineProperty(n,"__esModule",{value:!0});var r=function(){function e(e){return[].slice.call(e)}var t="DOMContentLoaded";function n(e,t,n,r){if(r=r||{},e.addEventListener(t,n),e.dataEvents){var o=e.dataEvents
//# sourceMappingURL=pwa.min.js.map .



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *