La prima foto di un razzo cinese in caduta libera: quello che sappiamo

Spread the love


Dovrebbe essere domenica 9 maggio, che è il giorno “x”, il razzo cinese “Long March 5B” metterà in orbita il primo modulo della stazione spaziale cinese Tianhe-1 il 29 aprile, e atterrerà: l’esatto tempo e luogo sono ancora. C’è incertezza.

Allo stesso tempo, l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del telescopio virtuale, è riuscito a scattare la prima immagine di un razzo in caduta libera verso la Terra: una foto è stata scattata con l’ausilio di un potente telescopio.

” Quello che possiamo dire è – ha spiegato Massi a Today.it – ​​sta per atterrare il corpo principale del razzo cinese “Long March 5B”, che porta in orbita il corpo principale della nuova stazione spaziale cinese. Tuttavia, anche questo elemento è entrato in orbita, un’orbita instabile, che ha fatto rientrare il razzo nell’atmosfera. L’orario attuale stimato è domenica 9 maggio, ma si è verificato un errore di circa 10 ore. Ciò non ci consente ancora di prevedere quale sito web sarà coinvolto nel reso. ”

Masi ci ha raccontato anche di come ha immortalato il razzo in caduta libera: “ Sono riuscito a recuperarlo la mattina del 6 maggio. Questo è un oggetto molto veloce, grazie alla sua complessità, grazie alla tecnologia disponibile il telescopio su Virtual può puntarlo , seguitelo, seguitelo e scattate alcune immagini ”.

Gli astrofisici proveranno a immortalare nuovamente il razzo la mattina di sabato 8 maggio: “ Alle 4.40 del mattino mi collegherò tramite streaming in tempo reale per fare nuovi tentativi. In effetti, non è facile portare a termine un compito complesso, perché l’orbita sta diventando sempre meno precisa e perché gli oggetti sono sempre più veloci.Spero che siamo fortunati. ” Per guardare la trasmissione in diretta, basta collegarsi a Posizione Un telescopio virtuale a partire dalle 4.40 di sabato 8 maggio.

Continua a leggere su Today.it



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *