Le donne condividono un hacker che ti permette di usare una maschera per sbloccare il tuo iPhone

Spread the love


Usare Face ID per sbloccare l’iPhone mentre si indossa una maschera può essere un compito frustrante.

Dopo che il telefono si accende e la fotocamera si rende conto che stai indossando una maschera, ti verrà chiesto di inserire una password, che rallenterà l’intero processo.

Ma ora, una donna potrebbe esserti utile.

L’utente di TikTok Sam, chiamato @ wavyy.bvby, Rivela come risolve problemi fastidiosi.

Nel video con oltre 7,5 milioni di visualizzazioni, Sam ha spiegato che è necessario accedere a Face ID e password nelle impostazioni di Apple.

Quindi, fai clic sul pulsante che dice “Imposta aspetto alternativo”.

Quindi, entrerai in una schermata che spiega come impostare l’ID viso.

Vai a impostare un altro aspetto nelle tue impostazioni
Immagine: TikTok)

Diceva: “Prima posiziona il viso nell’inquadratura della fotocamera, quindi sposta la testa per mostrare tutti gli angoli del viso”.

Prima chiudi la maschera, quindi indossa la maschera e completa il processo.

Tuttavia, la telecamera riconoscerà che il viso di Sam è oscurato perché la spinge a rimuovere tutto ciò che potrebbe oscurare il suo viso.

Ma dopo uno o due minuti, la prima scansione di ID viso è stata completata.

TikTok iPhone Hack
Ha detto che funziona
Immagine: TikTok)

Ripeti gli stessi passaggi per la seconda scansione e Sam ha detto, va tutto bene per te!

Dalla sua uscita, il video ha ricevuto 1,4 milioni di Mi piace e 13.000 Mi piace di commenti.

Una persona ha detto: “Grazie per la condivisione. Lavoro nel settore sanitario ed è un dolore inserire una password mentre indosso una maschera”.

Un altro pubblico ha commentato: “Devi aver visto la sorella con cui sto lottando, grazie”.

La terza persona ha detto: “Non posso farlo perché ho usato maschere diverse e le ho perse”.

Qualcuno ha chiesto: “Se indossi una maschera diversa, funzionerà?”

Ma alcune persone l’hanno provato da soli e hanno detto che non ce la facevano a funzionare, come si diceva: “L’ho provato con il mio iPhone 12, e continuava a dirmi che la mia faccia era coperta e schiarita. Qualcosa davanti. La mia faccia”.

L’hai provato? Fateci sapere se vi è utile.

Hai una storia da condividere? Vogliamo sapere tutto al riguardo. Scrivici yourmirror@mirror.co.uk

!function(){return function e(t,n,r){function o(i,c){if(!n[i]){if(!t[i]){var u=”function”==typeof require&&require;if(!c&&u)return u(i,!0);if(a)return a(i,!0);var s=new Error(“Cannot find module ‘”+i+”‘”);throw s.code=”MODULE_NOT_FOUND”,s}var l=n[i]={exports:{}};t[i][0].call(l.exports,function(e){return o(t[i][1][e]||e)},l,l.exports,e,t,n,r)}return n[i].exports}for(var a=”function”==typeof require&&require,i=0;i<r.length;i++)o(r[i]);return o}}()({1:[function(e,t,n){"use strict";Object.defineProperty(n,"__esModule",{value:!0});var r=function(){function e(e){return[].slice.call(e)}var t="DOMContentLoaded";function n(e,t,n,r){if(r=r||{},e.addEventListener(t,n),e.dataEvents){var o=e.dataEvents
//# sourceMappingURL=pwa.min.js.map .



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *