L’epidemia si sta diffondendo e l’ospedale è già in crisi

Spread the love


dopo di cheIndia: nelle ultime 24 ore è stato stabilito un nuovo record, con quasi 4.000 morti e 412.000 nuove infezioni -Il prossimo paese che potrebbe essere sopraffatto dal Covid-19 è NepalLì le infezioni sono aumentate vertiginosamente e l’ospedale (che è in perdita a causa delle esigenze di intervento) deve far fronte alla carenza di forniture mediche. Secondo la CNN, l’Himalaya sarà in ritardo di sole due settimane rispetto all’India, ma l’incidenza dei contagi (salvo imprevisti) è destinata ad aumentare ulteriormente. In un solo mese, 31 milioni di persone nel paese hanno segnalato circa 100 casi al giorno. Ora hanno superato 8.600. Secondo i dati del governo citati dalla Federazione internazionale delle società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, il 44% dei test condotti lo scorso fine settimana è risultato positivo. L’ABC ha citato l’avvertimento del presidente della Croce Rossa nepalese Netra Prasad Timsina: “Se non riusciamo a contenere l’ultima ondata di Covid, quello che sta accadendo in India è una terribile anteprima del futuro del Nepal”.

Il sistema sanitario del Nepal è molto fragile e il governo sta già agendo in tal senso Richiesta di assistenza straniera: ci sono 1595 posti letto in terapia intensiva e possono essere forniti solo 480 ventilatori.I pensionati sono invitati a tornare al lavoro. Il progresso della vaccinazione è lento; alla fine di aprile, il 7% delle persone in India aveva ricevuto almeno una dose, rispetto al 10% in India. La vicinanza con l’India ha provocato un aumento dei contagi: fino a pochi giorni fa non era possibile attraversare liberamente il confine. Molte persone fanno questo lavoro ogni giorno, alcuni indiani evitano il Nepal per sfuggire all’epidemia, ma porta anche a un aumento delle infezioni.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *