“Lì sotto, vi assicuro che…” – Libero Quotidiano

Spread the love


Paola Ferrari ha rotto il silenzio sull’accavallamento di gambe che la vede protagonista. Durante gli Europei 2020 la giornalista sportiva è diventata virale. O meglio, un video in cui accavalla le gambe lo è diventato. Il filmato è stato ribattezzato da tutti come “Rai Instinct”, in quanto ha ricordato la famosissima scena del film Basic Instinct in cui Sharon Stone faceva lo stesso gesto, ma mostrando di non portare la biancheria intima. “Sì, è diventato un video virale, stanno usando più il var su quello che in campo agli Europei. L’inquadratura? Beh, è capitata, niente di grave. Ma vi posso assicurare che non ho la farfallina tatuata, non volo così alto…”, ha ironizzato raggiunta dai microfoni di Un Giorno da Pecora, il programma in onda su Rai Radio Uno.

 

 

Azzardato“, lo liquida la diretta interessata, il paragone con l’attrice. Chiusa la parentesi accavallamento, ecco che la Ferrari si è lasciata andare a una privatissima confessione su Roberto Mancini: “Vorrei spendere due parole sul nostro ct: ha il ‘5’ davanti all’età ma ha un fisico da paura. Quindi chi è tra i due il più bello della nazionale? – ha proseguito parlando prima di Jorginho -. Direi entrambi, ma se dovessi uscire a cena direi Mancini perché anche come età siamo più vicini, avremmo più cose da raccontarci”.

 

 

Oltre al filmato che la ritrae, la conduttrice è stata al centro di un’altra polemica. Tutta colpa di qualche gaffe nel pronunciare i nomi dei giocatori. Ma d’altronde qualche scivolone è pur sempre ammesso. 

 



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *