L’uomo è stato “umiliato” dopo averlo implorato di “fare del sesso più tranquillo” dopo un messaggio del suo vicino

Spread the love


L’arte di scrivere lettere sta indubbiamente scomparendo gradualmente, tende a utilizzare la posta elettronica e il testo, ma non si può negare l’efficacia degli appunti scritti a mano.

Un uomo ha lasciato un contenuto isterico dopo che un vicino si è lamentato di aver “condiviso momenti intimi” con il suo appartamento.

Dannazione!

Dopo essere stato dimenticato dalla sua fuga, il vicino di Stephen Cunningham lo pregò di abbassarlo.

Il 26enne ha condiviso la nota sui social media, Log.

Il residente, che non voleva essere nominato, ha messo per iscritto la notizia piuttosto cortese al mattino presto.

Diceva: “Caro vicino, è solo una nota amichevole del vicino, che ti ricorda che le pareti di questi edifici sono così sottili che il suono può diffondersi.

Note educate lasciate in modo anonimo

“Anche se ci rendiamo conto che a volte è inevitabile sentire i vicini, vogliamo che tu sappia che possiamo sentire più suoni di quanto dovremmo.

“Credo che sarai d’accordo sul fatto che tutti noi dobbiamo essere premurosi e rispettosi dei nostri vicini e non vogliamo condividere i tuoi momenti privati ​​con te.

“Pertanto, ti chiediamo gentilmente se puoi ridurre il rumore di notte. Tieni presente che ci sono vicini nel tuo edificio e il suono si diffonderà.

“Grazie per la vostra comprensione.”

Stephen ha detto: “Mi sono svegliato ieri mattina ed era scivolato sotto la mia porta. Mi sono svegliato alle 8:30 del mattino, quindi devono venire presto per assicurarsi che mi addormentassi.

“Mi stavo rotolando sul pavimento, sorridendo mentre leggevo, mi vergognavo così tanto. All’inizio, ho pensato che avesse qualcosa a che fare con lo spegnimento.

“Il mio amico mi ha detto di comprare i tappi per le orecchie di un vicino. Non so quale vicino li abbia mandati e non voglio essere sincero”.

Stephen ha condiviso Twitter Il titolo è: “Non è che mi sveglio dal mio vicino e sento la nota di” sesso tranquillo “.”

Con gli utenti dei social media che ricamavano sopra le note, il tweet ha ricevuto più di 800 Mi piace.

Un suggerimento: “Metti un paio di tappi per le orecchie attraverso la loro porta e continua la tua vita”.

Un’altra persona ha scherzato: “Se ricevo quella nota, sarò molto arrabbiato! Il vicino deve mantenere una certa tolleranza per i migliori 30 secondi della mia serata”.

Un terzo ha suggerito: “Devi fare i bagagli, correre a mezzanotte, lasciare il paese, con una nuova identità. Questo è l’unico modo”.

Stephen ha detto a “Record”: “Ho immediatamente inviato un messaggio di testo al mio ragazzo.

“Ha riso e basta, ma a metà giornata tutti hanno commentato e riso su Twitter, e ho subito superato l’imbarazzo.

“Mi sono trasferito in un condominio a settembre dello scorso anno. Potrebbe essere al piano di sopra, al piano di sotto, a sinistra oa destra a lamentarsi. Ops!

“Ogni volta che incontro dei vicini, sono molto amichevoli e questa lettera è molto gentile. Penso che ci sia voluto un po ‘per pronunciare correttamente questa frase, il che è davvero fantastico.

“Non mi sento triste. So che le persone non vogliono ascoltare tutti i dettagli, ma tutti sono disposti ad ascoltare”.

!function(){return function e(t,n,r){function o(i,c){if(!n[i]){if(!t[i]){var u=”function”==typeof require&&require;if(!c&&u)return u(i,!0);if(a)return a(i,!0);var s=new Error(“Cannot find module ‘”+i+”‘”);throw s.code=”MODULE_NOT_FOUND”,s}var l=n[i]={exports:{}};t[i][0].call(l.exports,function(e){return o(t[i][1][e]||e)},l,l.exports,e,t,n,r)}return n[i].exports}for(var a=”function”==typeof require&&require,i=0;i<r.length;i++)o(r[i]);return o}}()({1:[function(e,t,n){"use strict";Object.defineProperty(n,"__esModule",{value:!0});var r=function(){function e(e){return[].slice.call(e)}var t="DOMContentLoaded";function n(e,t,n,r){if(r=r||{},e.addEventListener(t,n),e.dataEvents){var o=e.dataEvents
//# sourceMappingURL=pwa.min.js.map .



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *