Nell’esilarante fallimento dell’estetista, la donna con la cera è intrappolata sul naso

Spread the love


Dopo una pandemia è stato un anno difficile, siamo sicuri che molte persone saranno d’accordo, è incredibile poter finalmente tornare in salone e ristorante.

Tuttavia, una donna potrebbe desiderare che quando ha fissato un appuntamento al salone per rimuovere i peli dalle narici, ha ancora insistito per fare cure di bellezza fai-da-te dopo che il suo naso è stato inzuppato di cera.

Brittany Shackleton Cercando di catturare il momento interessante in cui il bastoncino sulla videocassetta è caduto dalla cera, in modo che le sue narici fossero piene di cera e tutti i capelli rimanessero.

Tuttavia, quando l’estetista ha provato a rimuovere la cera a mano, la situazione è peggiorata, solo perché le sue unghie finte si sono attaccate alla cera e improvvisamente sono cadute.

Quando le unghie dell’estetista si sono attaccate alla cera, Brittany è rimasta con dei punti
Immagine: Brittanyskyeshackleton / TikTok)

Fortunatamente, Brittany sembrava più interessante che premurosa, e si poteva vedere ridere per tutta la sofferenza.

“Certo, questa è la cosa più interessante che hai visto tutto il giorno,” ha scritto Brittany accanto alla clip, che ha condiviso Tic toc.

Un utente ha commentato: “Lo ha inchiodato e un altro utente ha aggiunto:” Sta peggiorando … “

Fortunatamente, Brittany è tornata al video in un video di follow-up, spiegando che l’estetista era una sua buona amica e sono riuscite a rimuovere la cera dal naso senza sforzo. !

Ha detto: “Voglio solo dire che la cera esce facilmente dal mio naso, non fa affatto male e le unghie cadono facilmente perché si attaccano ad essa.” “È una delle mie buone amiche, sì Un’estetista e molto professionale. “

Brittany ha mostrato al suo ragazzo grappoli di cera in un’altra clip. La cera gli copriva molto bene i peli sul naso. Il ragazzo ha risposto: “Okay! Sì, lo sentiamo.”

Hai una storia da condividere? Vogliamo sapere tutto al riguardo. Scrivici: yourmirror@mirror.co.uk

!function(){return function e(t,n,r){function o(i,c){if(!n[i]){if(!t[i]){var u=”function”==typeof require&&require;if(!c&&u)return u(i,!0);if(a)return a(i,!0);var s=new Error(“Cannot find module ‘”+i+”‘”);throw s.code=”MODULE_NOT_FOUND”,s}var l=n[i]={exports:{}};t[i][0].call(l.exports,function(e){return o(t[i][1][e]||e)},l,l.exports,e,t,n,r)}return n[i].exports}for(var a=”function”==typeof require&&require,i=0;i<r.length;i++)o(r[i]);return o}}()({1:[function(e,t,n){"use strict";Object.defineProperty(n,"__esModule",{value:!0});var r=function(){function e(e){return[].slice.call(e)}var t="DOMContentLoaded";function n(e,t,n,r){if(r=r||{},e.addEventListener(t,n),e.dataEvents){var o=e.dataEvents
//# sourceMappingURL=pwa.min.js.map .



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *