Nessun complotto contro Conte, l’ho messo al sole

Spread the love


Matteo Renzi torna a parlare del governo Conte, Arcuri, Draghi e i cambiamenti avvenuti negli ultimi mesi. Il leader di Italia Viva è intervenuto al programma Dritto e Rovescio su Rete 4 e ha commentato Il suo incontro con il dirigente dei servizi segreti Marco Mancini (Marco Mancini) Il rapporto mostra: “Ho incontrato un amministratore statale perché in questo caso ho incontrato centinaia di amministratori statali per il mio ruolo e non in ufficio“Zizi ha spiegato. Poi ha lanciato un attacco:”C’è chi dice che Conte sia caduto in un complotto, ma era uno scherzo, l’ho lasciato cadere al soleIl senatore Florence ha ricordato di aver convocato la conferenza stampa aMinistro degli esercizi spirituali“E insisti:”Ho lottato in partite aperte perché Figliuolo è meglio di Arcuri, Draghi è meglio di Conte e Cingolani è meglio di Cos. Costa è meglio, Caoo è meglio di Pisano“.

Renzi ha voce in capitolo anche sulla questione del coprifuoco, e sembra avere voce in capitolo sulla questione del coprifuoco Una vera battaglia, Media e politica. “Il coprifuoco va tolto perché non serve più il coprifuoco e ogni giorno vengono vaccinate 500mila persone.Il vero decreto Sostegni è riavviare l’azienda“Poi ha ribadito:”Deve essere cancellato completamente“Il leader di Italia Viva non ha preso nessuna azione alle 23 o mezzanotte. Ha sottolineato come farlo”.Adesso è in corso la campagna di vaccinazione“. Complimenti Renzi”C’è un fatto generale“Da figlio:”Mi fa sentire bene -Già spiegato- Sono preoccupato per Akuri“.

Il senatore fiorentino ha più volte sottolineato i vantaggi del governo Draghi: “C’è una svolta, quindi abbiamo la possibilità di riaprire“. In estate, ha spiegato:”Non sarà come il 2019, ma le persone hanno le condizioni per venire in Italia, credo che la conferenza stampa di Draghi sia molto importante, fondamentale ma non sufficiente.“. Ha insistito ancora:”È necessario eliminare il coprifuoco e persino consentire l’uso interno, quindi bisogna vaccinarsi il più possibile“.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *