Nubifragio a Malpensa, persone evacuate con gommoni

Spread the love

Un violento nubifragio ha colpito l’aeroporto di Milano Malpensa, in provincia di Varese, provocando l’interruzione dei voli per quasi due ore. Mentre 10 persone rimaste bloccate nei loro veicoli a causa dell’alluvione intorno all’aeroporto internazionale di Milano Malpensa sono state soccorse dai Vigili del fuoco, 20 persone sono state evacuate dalla stiva con gommoni.
L’aeroporto è rimasto inagibile per diverse ore, in attesa del completo ripristino delle piste allagate. L’aeroporto ha poi riaperto intorno alle 21:15, circa due ore dopo il maltempo. Vigili del fuoco e specialisti del soccorso fluviale al lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *