Predappio, guerra nella famiglia Mussolini per la riapertura della cripta del duce

Spread the love

PREDAPPIO. “Non so cosa dirle, non so dire al momento se la cripta domani riaprirà o no”. Il sindaco di Predappio Roberto Canali assiste impotente alla guerra interna alla famiglia Mussolini circa la riapertura della cripta del duce, che da fine 2017 era inaccessibile a causa di lavori di restauro. Se nelle scorse ore erano state Vittoria e Orsola, pronipoti di Benito Mussolini, ad annunciare la riapertura della cripta dalle 8 di domani, a dare uno stop all’iniziativa è il resto della famiglia.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *