Rapporto: Dopo che SolarWinds è stato violato, è “molto probabile” che la Russia continui ad accedere alle reti statunitensi

Spread the love


Il cosiddetto successo della Russia SolarWinds Hack Potrebbe non finire solo perché le istituzioni e le aziende americane hanno rafforzato le loro difese. CNN fonte Sapendo che l’indagine sostiene che l’agenzia di intelligence SVR russa “sebbene” abbia fatto del suo meglio per chiudere il programma di exploit, è ancora “possibile” accedere alla rete statunitense. Un contatto ha detto che gli aggressori sono ancora “molto alti”.

Vice consigliere per la sicurezza nazionale Anne Neuberger Non ha ammesso direttamente le accuse CNN Chiesto, ma ha detto Incolpato ufficialmente di SVR Mira a “dare forma [Russia’s] Il consulente ha affermato che gli Stati Uniti non intraprenderanno una singola azione per scoraggiare la Russia.

La continua esistenza nella rete statunitense è coerente con la storia.Dopo che Obama è entrato in carica, la Russia ha continuato a lanciare attacchi informatici contro gli Stati Uniti Imporre sanzioni Alla fine del 2016, il posizionamento politico E altri sistemi a metà 2018 e oltre. Anche se gli Stati Uniti riusciranno a ritirare la Russia dal sistema governativo, è probabile che trovino un’altra violazione della sicurezza.

Tuttavia, se il rapporto è accurato, mostra quanto possa essere difficile ottenere una vittoria duratura contro un attacco informatico sponsorizzato dal governo. Anche le risposte su larga scala ad attività come l’hack di SolarSods non sono ovviamente sufficienti per scacciare l’intruso. Gli Stati Uniti potrebbero non ricevere la libertà vigilata per molto tempo.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti beni tramite uno di questi link, potremmo ricevere una commissione di adesione.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *