“Regala la tua essenza…”: terremoto al Psg per Donnarumma. Perché rischia il posto

Spread the love


Non ha ancora firmato per il Psg, ma Gigio Donnarumma sarà il prossimo portiere della squadra francese allenata da Mauricio Pochettino. Il 22enne ormai ex Milan siglerà un contratto quinquennale a cifre record: 12 milioni di euro netti a stagione. Il giocatore e il suo entourage hanno ottenuto ciò che avrebbero voluto dal club rossonero che per tutta risposta lo ha “scaricato” decidendo di puntare su Mike Maignan fresco campione di Francia con il Lille che ha proprio beffato il Psg zeppo di fuoriclasse.

Il dualismo

In casa Psg, però, le acque si stanno già facendo agitate nonostante Donnarumma non abbia ancora firmato ufficialmente il contratto. Motivo? Il dualismo con Keylor Navas che ha da poco rinnovato il suo contratto fino al 30 giugno del 2024 e che ha esperienza da vendere viste le tre Chammpions League vinte da protagonista con la maglia del Real Madrid. Il numero uno della Costa Rica ha agitato i tifosi del Psg con un post criptico su Instagram: “Regala la tua assenza a chi non valorizza la tua presenza”. In molti hanno pensato che si possa trattare di quanto sta avvenendo in sede di calciomercato con l’arrivo di un concorrente per la porta.

Resta o parte?

In molti pensano che Donnarumma potrebbe anche firmare per il Psg ed essere girato in prestito per un anno ad un club estero ma al momento questa sembra un’ipotesi di difficile realizzazione anche perché l’ex numero uno del Milan percepisce un ingaggio elevatissimo e alla portata di pochissime squadre in Europa. La sensazione è che si giocherà il posto con l’esperto 35enne della Costa Rica che non ha alcuna intenzione di mollare il posto da titolare conquistato a suon di prestazioni.

Donnarumma per ora si gode il momento con la nazionale italiana ma sa già che dovrà faticare molto per conquistare i galloni dal titolare in un club importante come il Psg che ha la grande ambizione di tornare a vincere la Ligue 1 ma soprattutto la Champions League, competizione che Gigio non ha mai giocato e che avrebbe potuto disputare quest’anno con la maglia del Milan, al termine di una cavalcata trionfale conclusa al secondo posto dietro i cugini dell’Inter. Gigio lo farà invece con la maglia del Psg indosso: non è dato ancora a sapere però se lo farà da titolare o guardando i compagni di squadra dalla panchina.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *