Rientrata in Italia la coppia bloccata in India dal Covid: “Ora inizia una nuova vita”

Spread the love


L’incubo è finito. All’aeroporto di Pisa l’arrivo di Enzo Galli e Simonetta Filippini, la coppia di Campi Bisenzio bloccata dal Covid dallo scorso 19 aprile in India, dove era andata per adottare una bimba. I due avevano contratto il virus, la donna in maniera tale da dover essere ricoverata in ospedale. La loro vicenda aveva scatenato una vera e propria mobilitazione per velocizzare il più possibile il rientro in Italia. Dopo essere arrivati grazie a uno speciale volo sanitario reso possibile grazie alle donazioni raccolte sulla rete, oltre 130.000 euro, i due sono stati portati in ambulanza all’ospedale di Careggi, dove verranno seguiti.

Pisa, rientrata in Italia la famiglia toscana bloccata in India per adottare una bambina

«Simonetta é scesa sulle sue gambe e senza ossigeno, cosi ci ha riferito l’assessore regionale alla Protezione civile Monia Monni», ha spiegato l’avvocato della coppia, Elena Rondelli. «Ora Simonetta deve sconfiggere questo virus e attendiamo di sapere anche le condizioni del marito e della figlia. Il nostro pensiero va ai genitori, in apprensione per la figlia. Ce l’abbiamo fatta in tempi velocissimi e abbattendo la burocrazia, grazie a una straordinaria partecipazione e sensibilità. Siamo felici, abbiamo raggiunto l’obiettivo, adesso sono a casa».

Il ritorno in Italia e’ stato possibile grazie a una imponente collaborazione tra il consolato, che ha inviato i preventivi delle compagnie aeree, la Regione Toscana, che ha organizzato l’accoglienza all’ospedale di Careggi, e il Ministero della Salute che ha autorizzato il rimpatrio. Presente all’aeroporto di Pisa ad accogliere la famiglia il sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi: «Non appena ci saranno le condizioni – ha detto – , aspettiamo Simonetta, Enzo e la bimba per fare una bella festa e chiudere nel migliore dei modi questa storia».



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *