temporali nel Triveneto e al Sud, migliora domenica- Corriere.it

Spread the love


Sabato 15 maggio il fronte perturbato sfiler verso oriente lasciando dietro di s una scia di temporali che colpiranno principalmente il Triveneto (soprattutto montuoso) e il Sud peninsulare. Venti forti di libeccio sul mar Ligure. Domenica deciso miglioramento al Centro-Sud mentre al Nord il tempo continuer a rimanere instabile sui settori alpini e prealpini dove temporali localmente potranno raggiungere anche le vicine pianure. Qualche precipitazione attesa pure su Toscana e Umbria. Temperature massime intorno ai 21 gradi, sotto la media del periodo, ma nell’Artico russo gioved sono stati registrati 27 C.

Le previsioni di IlMeteo.it per sabato 15 maggio


Nord

Sabato il tempo risulter pi instabile sul Triveneto dove potranno scoppiare ancora alcuni temporali locali anche nel pomeriggio. Tempo pi soleggiato sul resto delle regioni. Valanghe: pericolo marcato (livello 3 su 5) nelle Alpi lombarde.

Centro e Sardegna

Giornata caratterizzata da generali condizioni di tempo asciutto con cielo poco o parzialmente nuvoloso. Da segnalare possibili piovaschi mattutini su Abruzzo e Molise.

Sud e Sicilia

Tempo instabile con possibilit di rovesci e qualche piovasco in Calabria e Salento sia pure alternato a fasi pi asciutte e a qualche schiarita, pi soleggiato in Sicilia. La Protezione civile ha diramato un bollettino di allerta gialla per Abruzzo (alto bacino del Sangro), Campania e Calabria tirrenica, Basilicata e la provincia di Lecce in Puglia.

14 maggio 2021 (modifica il 14 maggio 2021 | 18:07)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

window.addEventListener(‘cpAccepted’, function () {
if (typeof cmp != “undefined” && cmp.getUserConsentStatusForCustomVendor(“facebook”) == true) {

!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod?
n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n;
n.push=n;n.loaded=!0;n.version=’2.0′;n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0;
t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window,
document,’script’,’//connect.facebook.net/en_US/fbevents.js’);

fbq(‘init’, ‘1553525618238394’);
fbq(‘track’, ‘PageView’);
}
}, true);



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *