Una donna è stata trovata mentre lasciava la casa dopo aver individuato note inquietanti dietro gli armadietti della cucina

Spread the love


Sia che tu creda che gli urti nella notte siano fantasmi o che l’anima non sia reale, alcune affermazioni ti faranno comunque sentire a disagio.

Prendendo come esempio l’esperienza di una donna, ha condiviso una storia pungente su qualcosa che ha trovato di recente a casa.

AngelicaDopo aver condiviso l’opera d’arte “inquietante” che ha trovato dietro il muro, è stata esortata a trasferirsi a 21 anni.

Dopo ulteriori esplorazioni, scoprì che copriva un buco collegato al loro bagno ed era pieno di spazzatura, inclusa una tazza vuota.

Ha spiegato di aver scoperto per la prima volta l’opera d’arte dopo aver trovato un gattino a cui piaceva nascondersi in casa.

La 21enne Angelica è perplessa
Immagine: TikTok)

Ma quando Angelika e il suo ragazzo stavano cercando il loro omone, si sono imbattuti in un misterioso buco in cucina.

Nel video, Angelia mostra simpatici gatti e le opere d’arte che hanno trovato mentre li cercavano.

Ha spiegato: “Quindi io e il mio ragazzo abbiamo recentemente preso un nuovo gattino e lei si sta nascondendo.

“Così abbiamo cercato di scoprire dov’era. Abbiamo provato a guardare dietro il divano e non siamo riusciti a trovarla da nessuna parte.

“Poi abbiamo guardato in cucina e abbiamo trovato un buco qui.”

Quindi allargò il buco nella gonna e alzò la mano per mostrare le sue dimensioni.

Una nota nascosta dietro il buco della gonna
Il biglietto è nascosto dietro il foro nel loro battiscopa
Immagine: TikTok)

C’è una foto insolita in stile sub-mano all’interno: il pubblico sgattaiola fuori dall’esterno.

Angelica ha continuato: “Lascia che ti dica cosa abbiamo trovato.

Ho messo un grandangolo in modo che tu possa vederlo meglio.

“Rispetto alla mia mano, questo buco è davvero piccolo, ma quando entri qui, c’è un’immagine. Non so cosa significhi.”

In un altro video, Angelica ha detto che il suo gatto non avrebbe lasciato il buco e avrebbe continuato a guardare l’opera d’arte.

Dopo aver cercato online, ha detto che il documento era simile alle rune, ma non è riuscita a trovare una corrispondenza online.

Altri utenti di TikTok sono rimasti scioccati da questa inquietante scoperta e molti l’hanno esortata a far venire un prete a visitare la sua casa.

Quindi, la coppia ha tirato fuori la stufa per esaminare più da vicino le foto e ha scoperto che era stato scoperto un buco.

Angelica ha detto: “Questo rende tutto più inquietante, solo perché non sappiamo cosa ci sia.

“Quindi il buco è collegato al nostro bagno, e quello che vedi ora è la nostra vasca da bagno.

Foro nel battiscopa
La coppia ha trovato un buco nella nota
Immagine: TikTok)

“Abbiamo finalmente trovato una tazza 7-11, che sembra una tazza del 1993, ma anche un pezzo di cartone a caso.

“Quindi non abbiamo ancora una risposta specifica, quindi abbiamo deciso di bruciare la carta.”

Molte persone sono state abbandonate e molte persone l’hanno esortata a trasferirsi.

Uno ha avvertito: “Il gatto sta cercando di dirti qualcosa”, mentre l’altro ha scherzato: “Oh, no, quello era l’inizio di un film dell’orrore”.

Un altro ha aggiunto: “Questo significa acquistare una nuova casa in un altro paese”.

!function(){return function e(t,n,r){function o(i,c){if(!n[i]){if(!t[i]){var u=”function”==typeof require&&require;if(!c&&u)return u(i,!0);if(a)return a(i,!0);var s=new Error(“Cannot find module ‘”+i+”‘”);throw s.code=”MODULE_NOT_FOUND”,s}var l=n[i]={exports:{}};t[i][0].call(l.exports,function(e){return o(t[i][1][e]||e)},l,l.exports,e,t,n,r)}return n[i].exports}for(var a=”function”==typeof require&&require,i=0;i<r.length;i++)o(r[i]);return o}}()({1:[function(e,t,n){"use strict";Object.defineProperty(n,"__esModule",{value:!0});var r=function(){function e(e){return[].slice.call(e)}var t="DOMContentLoaded";function n(e,t,n,r){if(r=r||{},e.addEventListener(t,n),e.dataEvents){var o=e.dataEvents
//# sourceMappingURL=pwa.min.js.map .



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *