Apple ha assunto l’ex scienziato di Google AI, che si è dimesso dopo turbolenze morali

Spread the love


Apple ha assunto Samy Bengio, un veterano dell’IA di Google, che è uno dei dipendenti più eccezionali dell’azienda. Durante le sue dimissioni ricaduta Due ricercatrici sono state licenziate. Reuters, La notizia dell’ultima ora è che Bengio guiderà un nuovo dipartimento di ricerca sull’intelligenza artificiale presso Apple, consentendogli di interagire con Ex celebrità di Google -E l’attuale Apple Vicepresidente di Machine Learning e AI StrategyJohn Giannandrea.

14 anni dopo la fondazione dell’azienda, Bengio ha lasciato Google la scorsa settimana controversoLicenziamento Timnit Gebru e Margaret Mitchell, due co-leader dell’IA etica che gli hanno riferito. Entrambi i ricercatori sono convinti sostenitori della diversità nei rispettivi campi e hanno messo in guardia sui pericoli dei modelli linguistici su larga scala e dei pregiudizi algoritmici.Il loro licenziamento ha richiesto Grida interna Alla ricerca di giganti e Tra AI più ampia Accademico Fraternità.

in un dichiarazione Dopo che Gebru è stato rimosso, ha pubblicato un messaggio su Facebook, Bengio ha detto di essere rimasto scioccato e si è messo in piedi accanto a Timnit e agli altri membri della sua squadra. In risposta, Google ha risposto riorganizzando il suo dipartimento di ricerca sull’intelligenza artificiale per l’etica e nominando il dottor Marian Croak come suo leader, una mossa che ha indebolito le responsabilità di Bengio.Bloomberg.

Per Apple, questo reclutamento segna l’ultimo sviluppo di Apple. Corda Talenti di Google AI che vogliono migliorare la loro intelligenza di apprendimento automatico attraverso il reclutamento e la formazione TecnologiaAcquisizione. Bengio è un membro senior del team di ricerca di Google Brain, che ha fatto passi avanti nell’intelligenza artificiale Mappa del cervello, Zoom dell’immagine con Accessibilità.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti beni tramite uno di questi link, potremmo ricevere una commissione di iscrizione.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *