La donna ha tenuto un finto funerale per il suo ex fidanzato, quindi la sua amante pensava che fosse morto

Spread the love


Una donna che ha affermato di aver trovato il suo fidanzato tradita ha rivelato come è tornata – era “puro male”.

Utenti di TikTok Thea Loveridge Ha detto che dopo che lei e il suo partner hanno dato alla luce il loro figlio, ha scoperto che lui l’aveva ingannata durante la sua gravidanza con il suo ex, che ha affermato che l’ex era “drammaticamente” nella loro relazione.

Poco dopo che è stata scoperta, “è finito in prigione”.

Durante questo periodo, Thea ha detto: “Gli stava mandando un messaggio, cercando di capire dove fosse, e tutti erano confusi sul motivo per cui non le avesse parlato”.

Tuttavia, invece di dire la verità sulla situazione reale, è meglio dire: “Le ho mandato un messaggio e le ho detto che era morto”.

Ha fatto del suo meglio

Dopo aver chiesto a sua sorella di seguire il suo piano, ha tenuto un finto funerale per lui e ha persino inviato le foto del servizio.

Ha rivelato: “Sono passati tre anni e lei pensa ancora che sia morto”.

“Ogni anno le rende omaggio Facebook Racconta dell’amore della sua vita e di come le dispiaceva che lui non potesse essere lì per salvarlo dopo la sua morte. ”

Dalla sua uscita, il video ha attirato più di 1,1 milioni di “Mi piace” e quasi 16.000 commenti da spettatori che erano isterici mentre navigava.

Una persona ha detto: “‘È morto'”. Con un sorriso sul suo volto.

Un’altra persona ha detto: “Immagina di aver sposato un altro uomo e aver scoperto che è ancora vivo. Adesso è nei guai e la sua relazione è finita”.

Un terzo delle persone ha commentato: “Questa è mia sorella che mi sostiene”.

Un altro spettatore ha scritto: “Questo è puro male. Lo adoro assolutamente”.

Cosa ne pensi di quello che ha fatto questa signora? Fateci sapere nei commenti.

Hai una storia da condividere? Vogliamo sapere tutto al riguardo. Scrivici yourmirror@mirror.co.uk





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *