“L’amore per Andrea, il matrimonio, mia figlia e il bullismo in gioventù”

Spread the love


Giorgia Meloni e la vita privata. Questo è un tempo senza politica: gli ospiti del presidente della Fratelli d’Italia Verissimo si sono raccontati da un punto di vista personale. Fin dall’infanzia al padre è mancato il padre fino all’amore per il giornalista Andrea Giambruno. Lo ha avuto sei anni fa. Il suo. figlia Ginevra (Ginevra). Ritratti politici inediti, previsti contestualmente alla promozione del libro “Io sono Giorgia”.

Silvia Toffanin ha accettato un’intervista con Meloni e ha rivisto i suoi ricordi d’infanzia. Gli anni della vita sono pieni di amore per la madre e la sorella, ma allo stesso tempo, il suo rapporto burrascoso con il padre ha segnato: “Mia madre ha incontrato molte difficoltà nella vita. Ha cresciuto due figlie da sola. Io sono. Devo tutto a lei. Sono le poche persone che temo di più, e mia sorella è la mia guida. Fino ad oggi, è l’unica persona con cui ho bisogno di parlare, chiacchierare e irradiare energia. Non hai niente per me. Lo so. “

“Mio padre è morto senza dolore”

D’altra parte, la figura di suo padre è scomparsa: “Mio padre non è mai stato lì. È uscito di casa quando avevo un anno. Vive alle Isole Canarie e dobbiamo andare da lui per due settimane all’anno. Questo è tutto. Ma quando avevo undici anni, ha fatto un discorso, non dovresti dire a una ragazzina, ho detto: “Non voglio rivederti mai più. “Quando è morto, non ho davvero provato emozione, come se fosse un estraneo”.

“L’adolescenza li ha vittime di bullismo per farmi ingrassare”

Meloni ha rivelato al microfono del talk show di essere stato vittima di bullismo durante l’adolescenza perché era un po ‘sovrappeso: “Mi chiamano grassa. I nemici sono sempre utili perché ti fanno crescere e ti interrogano”. Da giovane, lo è Non è facile ottenere credibilità politica: “Non sono mai stata discriminata perché donna, ma ad alcune persone potrebbe non piacere l’idea di farmi diventare una leader. Buon esempio”.

“Vogliono che aborti”

La Meloni è sempre stata al centro di molte critiche, anche se è madre a Ginevra, non è risparmiata dal suo lato più intimo, ora ha cinque anni ed è nata a Ginevra. Dall’amore di Andrea. “Per coloro che sono impegnati nel mio lavoro, la critica è la cosa più naturale. Non ho letto insulti, e non mi hanno mai più fatto del male. Ma quando ho annunciato che non vedevo l’ora di incontrare mia figlia Ginevra per il Family Day In quel momento, Ho sofferto, io e loro speravamo di avere un aborto spontaneo, ne ho sofferto perché mi sentivo in colpa, come se non l’avessi protetta durante il primo controllo.

Per coloro che lo chiamano omosessuale, ha detto: “Questo è sbagliato e verificabile, perché sono stato in politica per 30 anni e in tutta la mia carriera non ci sono state parole per l’omosessualità. Alcune etichette sono attaccate. Nelle persone, quindi come non confrontare “.

Madre e amore per Andrea Jambruno

In questo libro, l’ex ministro ha anche parlato delle sue opinioni su sua madre e dei suoi sentimenti di non poter dare un fratello a sua figlia: “A causa del legame tra me e mia sorella, è difficile accettare Ginevra come unica figlia Madre È come se non ti concentrassi più sul centro di gravità: “I bambini ti fanno provare tutte le emozioni più grandi”.

Giorgio Meloni (Giorgia Meloni) ha detto: “Compleanno d’amore con mia figlia e la mia compagna”

Oggi, il leader della Confraternita italiana è felicemente innamorato del suo compagno non sposato Andrea: “Non ha sofferto per il mio ruolo politico. Se puoi formare una squadra, l’amore ha un senso”. i principi del matrimonio, non si parla di matrimonio, è come se le cose fossero già in equilibrio.

Continua a leggere le notizie di gossip di oggi



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *