Qual è il rapporto tra madre e tecnologia?

Spread the love

Questo Festa della mamma Venendo da noi, seguito da un concorso per i regali.Perché in base ai risultati del nuovo sondaggio Wake, Il 62% degli intervistati non risparmierà gli sforzi per rendere omaggio alle proprie madri.

Questa occasione va celebrata, anche se il budget previsto è nel 78% dei casi Meno di 100 €, Ci sono molte opzioni tra cui scegliere. Ci saranno regali più tradizionali, ma sempre popolari, come fiori, profumi o prodotti di bellezza, ma le categorie high-tech stanno gradualmente diventando popolari.

In effetti, il 16% degli intervistati ha affermato che tratterebbe i prodotti tecnologici come regali. Lo smartphone non vincerà in questa situazione.Al contrario, i prodotti IoT come Cuffie e cuffie wireless. Sono prodotti economici, pratici e confortevoli, sono corsi ideali per ascoltare playlist, isolarsi dal mondo esterno durante le chiamate e gli appuntamenti di lavoro, lavorare a mani libere.

Si dice che il 16% delle persone sia ancora una percentuale molto piccola, ma poiché la combinazione della tecnologia madre-figlio sta diventando sempre più perfetta, hanno tutte le carte adatte che crescono di anno in anno.

Secondo il 64% del campione, le mamme stanno lontane da luoghi comuni e stereotipi e hanno un ottimo rapporto con la tecnologia, in particolare gli smartphone. Lo usano con abilità e facilità: questo è il loro dispositivo personale, e sanno come usarlo e sfruttarlo al meglio.

Da un lato, l’industria delle telecomunicazioni ha infatti compiuto notevoli progressi, concependo e lanciando dispositivi sempre più user-friendly; dall’altro, l’accelerazione causata dalla pandemia ha favorito l’ulteriore sviluppo della digitalizzazione dei consumatori senza alcun rifiuto.Per mamma

Allora, come usano gli smartphone queste mamme 3.0?

Per il 61% degli intervistati, l’uso quotidiano è principalmente legato alla navigazione in Internet, all’ottenimento di informazioni e al tenersi aggiornati, nonché all’interazione con i social media e l’intrattenimento. D’altra parte, il restante 39% utilizza sostanzialmente gli smartphone per conciliare vita lavorativa, compiti scolastici e compiti familiari.

Parlando di social media, l’indagine di Wiko sui bambini spera di chiarire una domanda a volte scomoda e difficile: la madre è accettata dai suoi seguaci?

Sorprendentemente. I genitori di più della metà delle persone che hanno partecipato al sondaggio ei genitori che hanno seguito i loro genitori di solito non hanno problemi. Il 57% dei campioni richiede un risarcimento.

Continua a leggere su Today.it



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *