Come funziona la trazione di un tagliaerba ?

trazione-tagliaerba

Chi abita in campagna sà che il prato richiede molta manutenzione tra irrigazione, concimazioni, trattamenti antifungini, sfalcio, lotta alle talpe…Tra tutte queste attività la più impegnativa è sicuramente il taglio dell’erba, che avviene da marzo a novembre. Per questa operazione di giardinaggio il tagliaerba è il macchinario più usato. In questo articolo scopriremo come funziona la trazione di un tagliaerba ma anche cosa fare quando si rompe.

Tagliaerba a trazione o tagliaerba a spinta

Un tagliaerba a spinta ha bisogno di essere mosso manualmente, mentre il tagliaerba a trazione si muove da solo nella direzione che tu stabilisci, grazie alla forza motrice data dal motore che fa muovere le ruote.

Un tagliaerba a spinta è ideale per un giardino piccolo, altrimenti un tagliaerba a trazione è più comodo e veloce per ampie superfici o terreni in pendenza.

Come funziona la trazione di un tagliaerba

La trasmissione di un tagliaerba è l’insieme dei componenti che trasferiscono la potenza del motore. La trazione è un tipo di trasmissione che fa arrivare la forza motrice alle ruote in modo che queste si muovano

Azionando la leva della trazione, la trasmissione trasferisce la potenza del motore alle ruote e questo fa si che inizi a funzionare.

La sequenza con cui questo accade è la seguente:

  • L’albero motore oltre a far girare la lama, aziona anche una puleggia.
  • Attraverso la puleggia, integrata all’ albero motore si aziona la cinghia.
  • Al blocco della trazione è collegata una seconda puleggia che viene mossa dalla cinghia.
  • Il blocco della trazione fa ruotare l’albero di trasmissione delle ruote.
  • L’albero di trasmissione muove le ruote motrici attraverso appositi ingranaggi.

La trazione del tagliaerba è rotta: cosa fare

Un tagliaerba a trazione può rompersi per diversi motivi:

  • La trazione potrebbe non essere più sincronizzata con la leva, per risolvere il problema il cavo andrebbe registrato.
  • Il cavo potrebbe rompersi, andrebbe sostituito.
  • La cinghia potrebbe fuoriuscire dalla sede ed essere riposizionata.
  • La cinghia potrebbe rompersi in questo caso andrebbe sostituita.

Se il tagliaerba a trazione subisce uno di questi danni o se fosse necessario sostituire l’ intero kit di trazione, la cosa migliore da fare è quella di contattare il centro assistenza e farlo sistemare da operai specializzati con pezzi di ricambio originali.

Per far durare più a lungo il tagliaerba a trazione bisogna prestare attenzione alla manutenzione e alla pulizia .Questo significa pulirlo dopo ogni utilizzo da residui di terra, erba e polvere. Se si dimentica di farlo, a lungo andare si potrebbero avere problemi come il blocco o la rumorosità delle ruote motrici a causa degli ingranaggi pieni di sporcizia.

Nonostante i componenti della trasmissione del tagliaerba siano protetti dalla scocca e dal sottoscocca è molto importante curare la pulizia perché lo sporco potrebbe danneggiare il sistema di trazione. Questo accade perchè in alcuni modelli in commercio il sottoscocca non è completamente chiuso, questo si può controllare mettendosi di fianco al tagliaerba e guardando che dal punto in cui fuoriesce l’ albero motore porta-lama, non si intravedano i componenti interni del tagliaerba.